top of page
  • Immagine del redattoreGiada Ulivi

La gola del serpente

Aggiornamento: 14 ago 2023

Gianni correva, correva

La strada era lunga

Gianni correva, correva

Nella notte profonda


Mastro Ciliegia s’alzò

Proprio all’ultima mano

Lasciò il piatto piangere

Lasciò il piatto piangere


La gola del serpente

Non la puoi misurare

Quando danza sinuosamente

Ti sa incantare


Gianni correva, correva

Più veloce del pugno

Gianni correva, correva

Per l’ultima volta


Mastro Ciliegia sapeva

Di aver perduto le chiavi

Restò chiuso a piangere

Restò chiuso a piangere


La gola del serpente

Non la puoi misurare

Quando danza sinuosamente

Ti sa incantare

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Trieste

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page